CERCA
IT
cerca il tuo alloggio a livigno
 
 
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
 
  • 0
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
 

Alloggio 2

Rimuovi alloggio
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
 
  • 0
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
 

Alloggio 3

Rimuovi alloggio
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
 
  • 0
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
 

Aggiungi alloggio
News / 17.10.2017

TUTTE LE NOVITA' PER L'INVERNO 2017/2018

L'inverno 2017/2018 è alle porte e noi vogliamo svelarvi i plus di una vacanza invernale a Livigno.

Essere a 1816 metri di quota e poter contare su piste che raggiungono i 3000 metri, è uno di questi. L’altopiano di Livigno, infatti, si attesta a un’altitudine che consente di avere un innevamento (naturale o programmato) garantito fin dall’autunno, quando la località inizia a essere frequentata dai primi turisti che amano gli sport invernali e dagli atleti in cerca dell’high altitude training.

A partire dal 15 ottobre, nella piana centrale del paese viene allestito un anello per lo sci di fondo grazie all’aiuto di un impianto di innevamento programmato (per un totale di 8 km sui 30 totali dello sviluppo piste) e anche grazie alla neve stoccata in primavera e conservata durante l’estate mediante un telo geotermico per essere riutilizzata in autunno attraverso la tecnica dello “snowfarming”.

Gli sciatori e gli snowboardisti non dovranno attendere molto per dare sfogo alla propria voglia di neve: dal 1 dicembre aprono gli impianti di risalita, che rimangono attivi fino al 1 maggio 2018. Un lungo inverno a tutto sci, in un comprensorio di 115 km di piste per un totale di 12 piste nere37 rosse27 blu, servite da 6 cabinovie(Carosello 3000 I e II; Mottolino, Livigno Centro Tagliede I e II; Cassana), 14 seggiovie11 skilift. Il comprensorio sciabile, suddiviso tra la skiarea Carosello 3000 (con la nuova cabinovia in sostituzione del vecchio impianto), Mottolino Fun Mountain e i piccoli impianti di risalita a ridosso del paese, è coperto da 110 cannoni per l’innevamento programmato, che servono l’80% delle piste. Sono attivi due snowpark (uno al Mottolino Fun Mountain e uno al Carosello 3000), pluripremiati in diverse fiere di settore in Italia e all’estero per le strutture all’avanguardia e per gli eventi che vi vengono ospitati.

Per i più piccoli sono in funzione diversi parchi gioco sulla neve in vari punti di Livigno e 2 kindergarten, di cui uno con possibilità di asilo sulla neve per l’intera giornata (pranzo compreso). A disposizione degli ospiti ci sono 150 maestri di sci, di snowboard, di fondo e di telemark, suddivisi in diverse scuole sci. 
Per il freeride, Livigno ha predisposto diversi check point di ingresso in zona di pista non battuta con rilevatore di Artva e si trovano all’ingresso della Val Federia, ingresso Vallaccia, in cima al Costaccia, in cima al Corosello 3000, in cima al Monte della Neve e alla partenza della Colombina al Mottolino. Sono inoltre presenti 10 schermi informativi ai principali impianti di risalita e in paese. Complessivamente le zone freeride gestite sono 2, una al Mottolino Fun Mountain e una al Carosello 3000 e, tenendo conto della superficie totale del Comune di Livigno che è di 200 km quadrati, si può dire che la metà sia adatta al freeride e allo scialbissimo. Sono state individuate delle aree di approccio al freeride per tutti coloro che vogliono provare l’emozione di fare delle curve in neve fresca. Esclusivamente all’interno di queste aree è possibile uscire dalle piste battute senza il materiale obbligatorio di autosoccorso (Artva, pala e sonda). I percorsi dedicati allo scialpinismo sono 2 così come quelli per le ciaspole, a cui si aggiunge il sentiero battuto in zona Monte Vago.

Per il biathlon è stata predisposta una nuova nuova arena con sagome elettroniche di ultima generazione, ideali per la preparazione da parte di atleti professionisti e degli appassionati, sempre più in aumento, di questa disciplina. Il tema che fa da filo conduttore alla stagione bianca di Livigno è quello dello sport: dallo sci al telemark, dallo snowboard al freeride, dal fondo al biathlon, dalle ciaspole alle fat-bike, dallo sci alpinismo al parapendio, dal pattinaggio su ghiaccio alle escursioni a cavallo e a quelle a piedi sui sentieri innevati e battuti.

Sul fronte del freeride, Livigno si attesta tra le località che hanno creduto maggiormente in questa specialità e che hanno potenziato e attivato servizi ad hoc. Il Progetto Freeride, unico in Italia e ormai attivo da diverse stagioni, si basa su un servizio di informazioni giornaliere locali sulla stabilità del manto nevoso, che integra il bollettino delle valanghe regionale dell'Arpa di Bormio e quello del Centro Valanghe Svizzero SLF. Un'innovazione che permette ai freerider di essere aggiornati ogni mattina sulle condizioni locali tramite le news emesse dal sito ufficiale di Livigno (www.livigno.eu), riprese dalla cartellonista e dai video esposti presso le stazioni degli impianti di risalita, dai totem in paese, da un servizio di newsletter a tutti gli operatori e dall’App dedicata. Un servizio localizzato sulle singole zone della località, con l’obiettivo di riuscire a dare con precisione le informazioni ideali per mettere il freerider nelle condizioni di scegliere l’area ideale dove andare. Inoltre ogni domenica è stato attivato un incontro settimanale gratuito a cura delle Guide Alpine per la formazione degli sciatori sull'utilizzo dell'attrezzatura da soccorso: Artva, pala e sonda. Per questa stagione invernale, il bollettino è stato ulteriormente migliorato e ancora più perfezionato con informazioni relative anche alle condizioni delle piste e alla qualità della neve. Ogni giorno, attraverso tre diversi grafici, è possibile verificare le condizioni della neve, la qualità della sciata e l’esposizioni di sassi. I dati prendono in considerazione lo sviluppo dell’aria sciabile di Livigno, da 3000 mt fino al paese (1816 mt), suddivisa in tre aree: alpina, nel bosco, al di sotto del bosco, identificate da diversi colori a cui corrispondono diversi parametri. Per maggiori info e per consultare il bollettino della qualità della neve: https://www.livigno.eu/bollettino-qualita-neve

Il Servizio Valanghe di Livigno (Livigno Avalanche Centre) la scorsa primavera è diventato membro dell’European Avalanche Warning Services Association (EAWS), l’associazione europea dei servizi valanghe, che ha riconosciuto il servizio offerto dalla località come rispettoso degli standard qualitativi dei più importanti centri valanghe nazionali.

L’Azienda di Promozione Turistica di Livigno, in tema di innevamento programmato, ha partecipato al bando europeo Prosnow, indetto dal Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo. La società Aplsolut, che in coordinamento con Apt Livigno si occupa del Progetto Freeride e del bollettino delle valanghe e della neve, è uno dei soggetti ideatori di H2020 PROSNOW, il progetto finanziato dal bando, che costruirà un dimostratore di un sistema di previsione meteorologica e di gestione della neve dalla durata che varia da una settimana a diversi mesi, specificamente adattato alle esigenze dell'industria sciistica. PROSNOW applica conoscenze di ultima generazione per la prevedibilità delle condizioni atmosferiche e neve e indaga e documenta il valore aggiunto di tali servizi. Il progetto propone un sistema a livello alpino (Francia, Svizzera, Germania, Austria e Italia) per previsioni meteo e previsioni climatiche a scala stagionale.

PROMOZIONI
La stagione inizia il 1 dicembre con un occhio di riguardo alle offerte da non perdere. Fino al 22 dicembre, infatti, è attiva la promozione “Skipass Free” (che si ripete in primavera dal 7 aprile al 1 maggio 2018) e che consente di sciare a piccoli prezzi a fronte di un soggiorno nelle strutture ricettive convenzionate (4 notti in hotel o 7 in appartamento).

Sempre sul fronte delle offerte, Livigno propone le “Family Week Kids Go Free”, settimane dedicate alle famiglie con bambini under 12, in calendario dal 27 gennaio al 3 febbraio 2018 e dal 17 al 24 marzo 2018. Accomodation, scuola sci, skipass, noleggio, attrezzatura e ingresso in Aquagranda Slide&Fun sono gratuiti per un bambino al di sotto dei 12 anni e scontati del 50% per ogni altro under 12 della famiglia, se accompagnati da due adulti paganti.

LIVIGNO CARD WINTER
Livigno Card
Winter raggruppa tutte le attività della località, da quelle ricreative, sportive, culturali e gastronomiche a disposizione degli ospiti settimana per settimana. La Livigno Card Winter è uno strumento prezioso per le vacanze, sia in inverno che in estate (nella versione Summer), che può essere richiesta presso le strutture in cui si alloggia oppure direttamente all'Ufficio Turistico. Per la stagione invernale 2017/18 saranno inserite nella Livigno Card Winter diverse attività come voli in tandem in parapendio, escursioni in motoslitta e quad sulla neve, corsi di guida sicura su ghiaccio, parchi gioco sulla neve per bambini, risalite in quota con pranzo in rifugio, corsi e gare di sci, tour eno-gastronomici, ciaspolate, nordic walking, escursioni con le fat bike e discese con lo slittino.

AQUAGRANDA ACTIVE YOU
Livigno, con i suoi 1816 metri di altitudine, è il luogo ideale per l’allenamento in altura, tanto da essere diventata una delle località più ricercate e richieste dagli atleti e dalle federazioni sportive di tutto il mondo in tema di stage in quota. Oltre all'altitudine, giocano un ruolo fondamentale i servizi che Livigno è in grado di offrire alle squadre e agli atleti: impianti sportivi moderni e in continua evoluzione e strutture dedicate, in grado di soddisfare le esigenze degli sportivi.
Il centro Aquagranda Active You ha dato un notevole impulso in questo senso, offrendo i più moderni macchinari di preparazione, sale dedicate, una piscina da 25 metri (è in programma la realizzazione della vasca da 50 metri) scelta per gli allenamenti in quota da Federica Pellegrini. Presto avrà anche una pista di atletica con campo da calcio centrale in erba vera e 2 campi da tennis a completare l'offerta sportiva.
Per quanto riguarda la parte che più piace ai bambini, ovvero quella Slide&Fun con giochi d’acqua, castello magico, baby pool dagli 0 ai 3 anni e 3 scivoli anche per adulti con varie difficoltà, che escono e rientrano dalla struttura, con un'altezza di 12 metri e una lunghezza di circa 100 mt ciascuno. Sempre per i più piccoli (dai 3 anni in su) Aquagranda propone il Kinder Care con babysitter, che assisterà i bambini in un'apposita area ricca di giochi e intrattenimento. L’attività è completamente gratuita per coloro che usufruiscono di almeno un servizio Aquagranda. Durante il pomeriggio è attivo il Kindergarten con animazione pomeridiana direttamente nelle vasche dell'area Slide&Fun.
L’area Wellness&Relax di Aquagranda Active You, completamente ristrutturata in stile alpino puntando su un’architettura tipica della valle di Livigno, vanta a oggi 1500 metri quadrati di puro benessere con 4 aree distinte: vasche con lettini idromassaggio e getti d’acqua, 3 stanze per il relax (Cirmolo, Fieno e Suoni della Natura), la zona umida con bio-sauna al cembro, sauna finlandese con legno anticato e bagno turco, studiati appositamente per ospitare i rituali "Aufguss"  in un percorso che termina con la vasca fredda di reazione e il percorso Kneipp, il bar rigeneratore dove gustare centrifughe, succhi bio, pietanze gustose e, perché no, anche un buon aperitivo. 
All’interno dell’area con le varie vasche e nelle sale relax è obbligatorio l’uso del costume, mentre all’interno delle saune e dei bagni di vapore è vietato l’uso del costume sintetico. Si potrà scegliere di rimanere nudi o di ricevere gratuitamente un costume in TNT, idoneo all’utilizzo delle saune, evitando l'esalazione nociva prodotta dai tessuti sintetici portati ad alte temperature. Per tutti i dettagli su Aquagranda: https://www.aquagrandalivigno.com/

EVENTI
Il 2 dicembre 2017 la stagione di Livigno decolla con il primo grande evento sportivo dell’inverno. Migliaia di fondisti saranno in pista per la prima granfondo della stagione internazionale: La Sgambeda, entrata a far parte del prestigioso circuito Visma Ski Classics, che racchiude le 13 classiche di tutto il mondo tra cui la Vasaloppet e la Marcialonga.

Per tutto il periodo dell’Avvento, fino al 24 dicembre, è allestito il villaggio dei Mercatini di Natale. Caratteristiche casette di legno nei pressi della piazza della Chiesa Santa Maria Nascente, all’imbocco della zona pedonale, offrono cioccolata, vin brulè, crepês, frittelle calde e sorprese per i bambini, mentre per gli adulti c’è la possibilità di acquistare oggetti artigianali. 
Il 31 dicembre 2017, Livigno si illumina delle luci della tradizionale fiaccolata dei maestri di sci e degli ospiti, e di quelle dei fuochi d’artificio per salutare l’anno nuovo. 
Il 6 gennaio a Livigno ci si saluta dicendo: "Bondì Ghibinet" , mentre i bambini percorreranno le vie del paese con le slitte in cerca di dolcetti e regalini. Si tratta di un'usanza diffusa in tutta la Valtellina per simboleggiare l'arrivo dei Re Magi che portavano i doni a Gesù Bambino e, probabilmente, la parola Ghibinet è una storpiatura del tedesco "Gaben-nacht", che significa "notte dei doni”. Chi non risponde subito "Bondì Ghibinet!" al saluto del 6 gennaio deve pagare pegno offrendo un piccolo regalo.
A gennaio si inizia a fare sul serio con lo snowboard. I più talentuosi snowboarders under 16 arriveranno nel Piccolo Tibet per aggiudicarsi il World Rookie Fest (dal 20 al 25 gennaio 2018 Snowpark Mottolino) e cercare quella vetrina internazionale che gli aprirà le porte delle maggiori competizioni. 
A fine stagione, il telemark richiama a Livigno appassionati da ogni angolo del mondo per La Skieda, kermesse a tallone tra sport, divertimento, cultura e natura, in calendario dal 17 al 23 marzo 2018. Altri eventi in programma sono il Carnevale dal 10 al 17 febbraio con i carri allegorici, la Lamborghini Winter Accademia dal 15 al 25 febbraio, la Coppa Europa di Freestyle dal 22 al 23 marzo presso lo snowpark del Mottolino.


DOPO SCI
Per il doposci, Livigno offre una vastissima area duty-free in cui sbizzarrirsi con lo shopping. Negozi di ogni genere, tra i più diffusi ci sono le profumerie, gli extra-doganali, hi-tech, gioiellerie, boutique di abbigliamento e naturalmente store di articoli sportivi in cui è possibile fare acquisti tax-free. 
Non può mancare nemmeno l’après-ski, che rende Livigno una delle località più gettonate per gli amanti del genere. Musica, balli, un bicchiere in compagnia accompagnano il fine giornata di moltissimi amanti della neve. E per finire la serata, numerosissimi pub e locali in cui ascoltare musica live, ballare e fare conoscenze. Questa vocazione by night, fa di Livigno uno dei resort più apprezzati dai giovani e da chi cerca il divertimento anche durante la vacanza sulla neve.


TEAM LIVIGNO
Gli ambassador di Livigno sono atleti del posto e non, di diverse discipline sportive: sci alpino, fondo, snowboard, biathlon, freeski e freeride, mountain bike, rugby e nuoto. A loro è affidata la mission di portare in giro per il mondo il nome della località grazie alle competizioni e ai circuiti a cui partecipano. Nei dettagli, il Team Livigno è composto da: Dorothea Wierer (biathlon), Federica Pellegrini (nuoto), Jole Galli (sci alpino), Roberto Nani (sci alpino), Saverio Zini (sci di fondo), Nicolas e Thomas Bormolini (sci di fondo), Thomas Bormolini (biathlon), Ian Rocca (freestyle), Luca Miningher (freestyle), Yuri Silvestri (freestyle), Maurizio Bormolini (snowboard), Paolo Rodigari (biathlon), Rudy Zini (biathlon), Jessica Bormolini (mountain bike),  Rudy Biancotti (rugby) e Mattia Longa (mountain bike). Per loro le montagne e le piste di Livigno così come Aquagranda Active You, sono un punto di riferimento imprescindibile per costruire la preparazione e ottenere ottimi risultati.
Il 2018, anno delle Olimpiadi invernali di Pyeongchang in Corea del Sud, sarà il banco di prova di molti atleti, che potranno contare sull’esperienza di campionesse come Dorothea Wierer e Federica Pellegrini per inseguire il proprio sogno sportivo a cinque cerchi.

TUNNEL
E ci sono novità che riguardano le tariffe del tunnel Munt La Schera (Svizzera) per chi proviene dal Nord Europa: si avrà la possibilità di acquistare on-line il ticket (valevole solo per il sabato con passaggio fino alle ore 16.00) a un costo ridotto. Il ticket in tal caso costerà 32,00 € (invece di 45,00 €).


Livigno Livigno d'inverno LIVIGNO, LE DATE DI APERTURA DELLA STAGIONE SCIISTICA
Livigno d'inverno / 11.10.2017
Tra due settimane si torna a sciare sull’anello di fondo, mentre il 1 dicembre parte ufficialmente la stagione invernale con l’opening delle piste. Tutto pronto per accogliere sciatori e atleti in cerca della preparazione in quota.
LEGGI


Livigno logo-alta-valtellina Livigno logo-snow Livigno logo-valtellina Livigno logo-citta-europea-dello-sport