cerca il tuo alloggio a livigno
 
 
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
 
  • 0
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
 

Alloggio 2

Rimuovi alloggio
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
 
  • 0
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
 

Alloggio 3

Rimuovi alloggio
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
 
  • 0
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
 

Aggiungi alloggio
News / 6.09.2022

GARA DA LI CONTRADA DA LIVIGN 2022: SILVESTRI E URBANI SI GUADAGNANO IL PRIMO POSTO

Un evento atteso da livignaschi e turisti internazionali, che hanno tifato  con entusiasmo i contradaioli in gara. La Gara da li Contrada da Livign, anticipata dalla competizione agonistica 1k Shot, si conferma come uno degli eventi più attesi dell’anno, sia dai livignaschi che dai turisti di tutto il mondo che soggiornano nel Piccolo Tibet in occasione della gara, scoprendo e apprezzando le tradizioni locali.

Quella del 2022 è stata una delle edizioni più sentite e partecipate degli ultimi 10 anni. Un folto pubblico ha sostenuto i contradaioli in gara e ha animato le vie del centro pedonale in cui è stata creata una pista da sci di fondo con neve vera, conservata con l’innovativo metodo dello snowfarming che prevede l’impiego di teli termici che proteggono la neve invernale dalle temperature estive, impedendone lo scioglimento. 
Alle 20.30 ha avuto il via la tradizionale gara di sci nordico con la presenza di ben 463 livignaschi – un centinaio in più  rispetto all'ultima edizione del 2019 – i quali hanno gareggiato in rappresentanza di una delle otto contrade con l'obiettivo di contribuire a raggiungere il titolo di “Miglior Contrada” di Livigno.

La gara è stata preceduta dalla sfilata dei coscritti che hanno portato lungo il tracciato di gara gli striscioni delle contrade e la fiaccola, consegnata al sindaco assieme a Don Gian Luca che ha dato la benedizione della gara. Queste le contrade  in gara: Centro, Comunìn Pemónt, Fórcola, Ostarìa, Plàn da Sóra, Saròch, Teòla e Trepàll. Tra i concorrenti, alcuni dei quali hanno gareggiato con abiti e attrezzature d'epoca, vanno menzionati i 5 atleti che hanno preso il via in tutte le 40 edizioni della storica kermesse: Epi Bormolini, Dario Cusini, Adriano Mottini, Oreste Rodigari e Gabriella Gurini. Quest'ultima, classe 1941, insieme al Dott. Gian Battista Ceresa, classe 1936, sono stati i più anziani al via. A questi hanno fatto da contraltare i giovanissimi, classe 2013, Austeja Pedrana, Elia Galli e Cristian Panizza.  

Quest’anno la contrada vincente è stata Teòla, seguita poi da Comunìn Pemónt e Saròch. Tra gli uomini ha spiccato Simone Urbani, della contrada Centro, che si è guadagnato il gradino più alto del podio con un  tempo di 1:14.74, anticipando Nicolò Cusini del Livigno Team e Thomas Bormolini. La vincitrice donna, invece, è stata  Veronica Silvestri del Livigno Team che gareggiava per la contrada Comunin Pemónt: con un tempo di 1:34.98 ha preceduto sul filo di lana l'ex Azzurra Marianna Longa e Lucrezia Galli. Alla competizione hanno partecipato con entusiasmo e competitività anche Don Stefano Ferrari, Don Rocco Nesossi e Don Natalino Pedrana, divertendosi insieme ai concittadini in questa giornata che ha dato un assaggio della stagione invernale alle porte: a metà ottobre, infatti, aprirà la pista da sci di fondo, mentre a fine novembre avrà inizio la stagione dello sci alpino. Sempre durante il mese di novembre avrà luogo anche la 30ª edizione de La Sgambeda, l’importante gara di sci di fondo presente nel calendario di Visma Ski Classics. Il comitato organizzatore e i volontari sono stati ripagati dell’ottimo lavoro svolto: anche quest’anno la Gara da li Contrada da Livign ha ottenuto un grande successo, coinvolgendo e divertendo grandi e piccini, locals e turisti. 

Durante la serata di ieri, inoltre, si è conclusa la terza edizione estiva dell’iniziativa Ragazzi On The Road, l’associazione  socio-educativa, presieduta da Egidio Provenzi, che si pone l’obiettivo di portare i teenager (tra i 16 e i 19 anni) in affiancamento alle forze di polizia e ai soccorritori: un’esperienza di sensibilizzazione ai pericoli della strada e di educazione alla legalità concreta ed efficace. I giovani partecipanti, dopo una settimana operativa a fianco delle istituzioni, hanno prestato servizio insieme alla Polizia Locale del Comando di Livigno in occasione della Gara da li Contrada da  Livign. Il sindaco Remo Galli e Cristina Rupani, Assessore alle Politiche alla Persona, Istruzione e Comunità Solidale, si  sono congratulati con i ragazzi che hanno aderito all’iniziativa, ringraziandoli per il lavoro svolto nella settimana dal 19 al 25 Agosto e confermando la volontà di proseguire la collaborazione con questa importante iniziativa. 

I vincitori delle singole categorie sono stati: Beatrice Pini, Dana Galli, Chantal Rocca,  Veronica Silvestri, Valentina Cusini, Monica Galli, Marianna Longa, Katja Colturi, Milena  Magatelli, Gabriella Gurini. Eugenio Mottini, Raffaele Panizza, Matteo Martinelli, Teo  Galli, Simone Urbani, Federico Cusini, Andrea Cusini, Alfredo Bormolini, Dario Cusini e  Sandro Rodigari.



Livigno logo-alta-valtellina Livigno logo-snow Livigno logo-valtellina Livigno logo-citta-europea-dello-sport