Inverno
Estate

LIVIGNO E REPOWER UN PRIMO PASSO VERSO LA MOBILITÀ SOSTENIBILE

07/06/2018

(String: {%- set hs_blog_post_body -%} {%- set in_blog_post_body = true -%} <span id="hs_cos_wrapper_post_body" class="hs_cos_wrapper hs_cos_wrapper_meta_field hs_cos_wrapper_type_rich_text" style="" data-hs-cos-general-type="meta_field" data-hs-cos-type="rich_text" >Livigno, grazie alla partnership con Repower, cerca sempre di più di muoversi verso il “green”.<br><!--more--> <p><span>Grazie al supporto e alla volontà dell’Amministrazione Comunale, il Piccolo Tibet metterà in funzione cinque&nbsp;</span><strong>PALINA Repower</strong><span>, le colonnine per la ricarica simultanea di veicoli elettrici, in aggiunta a quelle già esistenti su tutto il territorio, e per questa estate si prevede l’installazione anche di diverse&nbsp;</span><strong>BITTA</strong><span>, sempre&nbsp;Repower,&nbsp;per la ricarica veloce e semplice delle&nbsp;e-bike.</span><br role="presentation" data-uw-rm-sr=""><br role="presentation" data-uw-rm-sr="">La distribuzione delle “colonnine” è strategica e pensata per&nbsp;servire&nbsp;tutto il territorio, saranno infatti posizionate presso: il parcheggio del centro Aquagranda, in Via Isola – zona centro, Plaza Placheda, Parcheggio zona laghetto Borch, Parcheggio zona Passo Eira.&nbsp;<br role="presentation" data-uw-rm-sr=""><br role="presentation" data-uw-rm-sr=""><strong>PALINA</strong><span>&nbsp;</span>di Repower è la soluzione che unisce design e tecnologia avanzata per l’ambiente: permette la ricarica simultanea di due veicoli&nbsp;elettrici,&nbsp;fungendo anche da arredo urbano per la mobilità intelligente.</p> <p>Non solo, l’essenza sostenibile di Livigno si vede anche nel mondo delle&nbsp;bicilette a pedalata assistita,&nbsp;con le&nbsp;istallazioni delle&nbsp;BITTA, posizionate strategicamente sul territorio (Malga Federia, Passo della Forcola, Passo Eira, Zona Ponte delle Capre, Parco Giochi Mottolino e Latteria), per permettere agli appassionati di e-Bike di essere sempre carichi e di percorrere distanze sempre più prolungate.&nbsp;<br role="presentation" data-uw-rm-sr=""><br role="presentation" data-uw-rm-sr="">“Credo che Livigno possa diventare la prima smart &nbsp;city delle alpi. Siamo molto contenti di aver portato a termine questo progetto: da oggi chi verrà a Livigno potrà ricaricare le proprie auto in diverse zone della nostra località” - commenta<span>&nbsp;</span><strong>Remo Galli Vicesindaco di Livigno</strong><span>&nbsp;</span>- “La mobilità elettrica è il futuro in fatto di trasporti, e abbiamo voluto attivarci per implementare la località in una direzione green. Inoltre la ciclabile e alcuni sentieri, sono stati dotati di diversi punti ricarica per le bici elettriche; mentre al corpo di Vigilanza, è stata sostituita la vecchia auto con una macchina elettrica e-golf”</p> <p>“Si tratta di una iniziativa che denota attenzione e lungimiranza da parte dell’Amministrazione Comunale” – ha dichiarato<span>&nbsp;</span><strong>Fabio Bocchiola, Country Manager di Repower Italia</strong><span>&nbsp;</span>- “Con questo progetto Livigno si è dotata di un vero circuito per la mobilità elettrica che promuove la località offrendo un servizio innovativo e intelligente. Siamo orgogliosi come Repower di essere i partner di questa iniziativa che sono sicuro porterà sempre più Comuni, in contesti di pregio come questo, a scegliere la mobilità elettrica.<span>”</span></p> <p>Livigno è sempre attenta alla valorizzazione del territorio, ed è orgogliosa di compiere un passo importante nella mobilità sostenibile ed è lieta di InvitarLa il prossimo<span>&nbsp;</span><strong>19 giugno alle ore 11.00</strong><span>&nbsp;</span>alla presentazione delle Palina, powered by Repower, presso Sala Consigliare del comune di Livigno.</p> <p><a href="https://livigno.eu/filemanager/38702.jpg" data-uw-rm-brl="false">Clicca qui per accedere alla mappa con le stazioni di ricarica Ebike e Ecar</a></p> <p><br><br></p></span> {%- endset -%} {%- set hs_blog_post_summary -%} Livigno, grazie alla partnership con Repower, cerca sempre di più di muoversi verso il “green”.<br> {%- endset -%} {%- blog_post_data_wall_wrapper body={{hs_blog_post_body}}, summary={{hs_blog_post_summary}} %})
Livigno, grazie alla partnership con Repower, cerca sempre di più di muoversi verso il “green”.

Grazie al supporto e alla volontà dell’Amministrazione Comunale, il Piccolo Tibet metterà in funzione cinque PALINA Repower, le colonnine per la ricarica simultanea di veicoli elettrici, in aggiunta a quelle già esistenti su tutto il territorio, e per questa estate si prevede l’installazione anche di diverse BITTA, sempre Repower, per la ricarica veloce e semplice delle e-bike.

La distribuzione delle “colonnine” è strategica e pensata per servire tutto il territorio, saranno infatti posizionate presso: il parcheggio del centro Aquagranda, in Via Isola – zona centro, Plaza Placheda, Parcheggio zona laghetto Borch, Parcheggio zona Passo Eira. 

PALINA di Repower è la soluzione che unisce design e tecnologia avanzata per l’ambiente: permette la ricarica simultanea di due veicoli elettrici, fungendo anche da arredo urbano per la mobilità intelligente.

Non solo, l’essenza sostenibile di Livigno si vede anche nel mondo delle bicilette a pedalata assistita, con le istallazioni delle BITTA, posizionate strategicamente sul territorio (Malga Federia, Passo della Forcola, Passo Eira, Zona Ponte delle Capre, Parco Giochi Mottolino e Latteria), per permettere agli appassionati di e-Bike di essere sempre carichi e di percorrere distanze sempre più prolungate. 

“Credo che Livigno possa diventare la prima smart  city delle alpi. Siamo molto contenti di aver portato a termine questo progetto: da oggi chi verrà a Livigno potrà ricaricare le proprie auto in diverse zone della nostra località” - commenta Remo Galli Vicesindaco di Livigno - “La mobilità elettrica è il futuro in fatto di trasporti, e abbiamo voluto attivarci per implementare la località in una direzione green. Inoltre la ciclabile e alcuni sentieri, sono stati dotati di diversi punti ricarica per le bici elettriche; mentre al corpo di Vigilanza, è stata sostituita la vecchia auto con una macchina elettrica e-golf”

“Si tratta di una iniziativa che denota attenzione e lungimiranza da parte dell’Amministrazione Comunale” – ha dichiarato Fabio Bocchiola, Country Manager di Repower Italia - “Con questo progetto Livigno si è dotata di un vero circuito per la mobilità elettrica che promuove la località offrendo un servizio innovativo e intelligente. Siamo orgogliosi come Repower di essere i partner di questa iniziativa che sono sicuro porterà sempre più Comuni, in contesti di pregio come questo, a scegliere la mobilità elettrica.

Livigno è sempre attenta alla valorizzazione del territorio, ed è orgogliosa di compiere un passo importante nella mobilità sostenibile ed è lieta di InvitarLa il prossimo 19 giugno alle ore 11.00 alla presentazione delle Palina, powered by Repower, presso Sala Consigliare del comune di Livigno.

Clicca qui per accedere alla mappa con le stazioni di ricarica Ebike e Ecar



Rimani aggiornato su offerte e idee di vacanza!

Iscriviti alla nostra newsletter

Accetto di ricevere la newsletter di APT Livigno. Puoi annullare l'iscrizione a queste comunicazioni in qualsiasi momento. Leggi la nostra informativa sulla privacy.

* Campo obbligatorio
BLOG_POST

Dormire a Livigno

Scopri i nostri Hotel e gli Appartamenti, dentro ci trovi tutto per una vacanza indimenticabile.

calendar-icon
Arrivo
calendar-icon
Partenza
icon
Soluzioni
Vedi tutti
star star star

Hotel Capriolo

Via Borch, 96
star star star star

Hotel Flora

Via Taglieda, 98
star star star star

Sporting**** Family Hospitality

Via Saroch, 1272
star star star

Hotel Astra

Via Saroch, 606
star star star star

Hotel La Suisse

Via Olta, 245
star star star

Hotel Alpina

Via Bondi,15
star

Chalet Real Wood Pemont

Via Pemont, 396
star star star

Appartamenti Elisabetta

Via St. Antoni 94/a
star star star

Casa Pedretti

Via Olta, 379
star star

Casa della Nonna

via Plàn, 321 A
star star star star

Casa Gallo

Via Rin, 156
star star star

Casa Faifer

via Crosàl, 57