Inverno
Estate
1920x620 giro

GIRO D'ITALIA A LIVIGNO

Quando

Dal 19 al 21 Maggio 2024

Dove

Livigno

Siete pronti a vivere con noi il grande ritorno del Giro d'Italia a Livigno?

Dal 19 al 21 maggio 2024, durante il Giro d'Italia 2024, Livigno sarà città di Tappa! 

Scoprite insieme a noi il grande ritorno alla competizione che è uno dei maggiori pilastri della nostra identità nazionale!

SCOPRI IL PROGRAMMA

19 MAGGIO, MANERBA DEL GARDA-LIVIGNO

Il 19 di maggio assisteremo al grande ritorno del Giro a Livigno! È prevista la partenza dal Lago di Garda e arrivo in alta quota, in quella che sarà una delle principali venue olimpiche di Milano Cortina 2026, una scelta fortemente simbolica e altamente spettacolare!  L’arrivo infatti sarà in quota, al Mottolino, a 2400 metri di altitudine: il durissimo atto conclusivo della tappa dopo 220km e ben 5.200m di dislivello, il più alto di tutta la corsa. 

20 MAGGIO, GIORNO DI RIPOSO

Il 20 maggio sarà il giorno di riposo della carovana a Livigno, quale migliore occasione per raccontarvi qualche cenno storico? La maglia rosa era già transitata in passato dalle parti di Livigno, ora ve lo raccontiamo meglio! La prima volta è stata nel 1972, con l’arrivo della tappa Parabiago - Livigno del 7 giugno, e con la partenza della Livigno - Passo dello Stelvio, del giorno seguente. Si tratta di un vero e proprio pezzo di storia del ciclismo. Quell'anno fu il belga Eddy Merckx a vincere la tappa e dominare incontrastato l’intera edizione. Il Giro era poi tornato a Livigno nel 2005, in occasione dei Mondiali di MTB, con la tappa Egna – Livigno vinta in solitaria dal colombiano Ivàn Parra. Quel Giro, si chiuse con la vittoria di Paolo Savoldelli! Come andrà questo Giro 2024?

21 MAGGIO, LIVIGNO-VAL GARDENA

 Il 21 di maggio è prevista la partenza in direzione della Val Gardena. La nuova tappa  prenderà il via dall’Aquagranda e includerà anche il mitico Passo dello Stelvio. Un programma  molto intenso, che permetterà a Livigno di abbracciare il Giro e tutti i suoi protagonisti: dalle squadre ai corridori, dagli addetti ai lavori agli appassionati, per i quali verranno previsti tre giorni di grande intrattenimento e di eventi collaterali, il modo perfetto di tuffarsi dentro lo spirito e l’atmosfera della corsa più famosa d’Italia.