cerca il tuo alloggio a livigno
 
 
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
 
  • 0
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
 

Alloggio 2

Rimuovi alloggio
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
 
  • 0
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
 

Alloggio 3

Rimuovi alloggio
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
 
  • 0
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
 

Aggiungi alloggio

BOLLETTINI NEVE E VALANGHE

21 GENNAIO – 27 GENNAIO 2023: Report settimanale delle condizioni per il Freeride

Si sta come a Livigno, nella brina, gli squali (Cit.).
Size_3 Avalanche on monte Garone

Size_3 Avalanche on monte Garone

Breva

Breva

powder track away from ridges

powder track away from ridges

Cloudy-morning on Wednesday

Cloudy-morning on Wednesday

QUALITA’ DELLA NEVE
Sopra la linea del bosco la superficie è rimaneggiata dal vento, alternando accumuli da vento e zone riparate con 10-20 cm di neve fresca bella da sciare; le creste e le dorsali sono erose. Sotto la linea del bosco è possibile trovare neve bella per sciare, ma rimane probabile colpire sassi man mano che si scende di quota o ci si sposta sui pendii meridionali, è consigliato sciare su pendi poco ripidi, caratterizzati da una copertura del suolo erbosa. Nei pendii meridionali e alle basse quote il manto risulta ancora fortemente sotto media.

STABILITA’ DEL MANTO NEVOSO E VALANGHE OSSERVATE
Sopra la linea del bosco, lungo tutte le esposizioni, sono presenti lastroni ventati instabili di medie dimensioni che poggiano su strati deboli persistenti e possono facilmente originare una valanga a lastroni. Localmente, le valanghe possono coinvolgere gli strati deboli ancor più in profondità e aumentare pericolosamente di dimensione. Il pericolo valanghe è rimasto 3 – marcato tutta la settimana, e il problema principale è stato il problema valanghivo lastroni da vento sino alla giornata di mercoledì, seguito da strati deboli persistenti nel restante dei giorni. Ad inizio settimana sono avvenute valanghe spontanee di medie dimensioni, soprattutto sui pendii orientali, e 2 valanghe di grandi dimensioni: una sui versanti Orientali e una sui versanti Meridionali. Alcune valanghe di piccole dimensioni sono state provocate con debole sovraccarico.

MANTO NEVOSO
Sopra la linea del bosco, accumuli di neve ventata o 10-20 cm di neve fresca hanno coperto un manto nevoso caratterizzato dalla presenza di strati deboli persistenti alternati a croste da fusione e rigelo o vecchi lastroni da vento; la superficie del manto è rimaneggiata dal vento e le creste e le dorsali sono erose. Sotto la linea del bosco e sui pendii meridionali, lo spessore del manto nevoso è scarso e l’interno del manto nevoso è caratterizzato prevalentemente da forme da fusione e rigelo già intaccate da metamorfismi costruttivi; lungo tutte le esposizioni in superficie è presente uno strato di neve fresca.

METEO
L’inizio della settimana è stato caratterizzato da venti meridionali e occidentali anche di forte-moderata intensità, la seconda metà, invece, ha presentato una circolazione dei venti nord-orientale che alternava venti moderati a venti di debole intensità. Le temperature, ad eccezione del weekend del 21-22 dove erano fredde per il periodo, sono state in media.

Profilo Garone Sud 2840m slm

Livigno logo-alta-valtellina Livigno logo-snow Livigno logo-valtellina Livigno logo-citta-europea-dello-sport