Inverno
Estate

UN GRANDE WEEKEND DI FESTA: LIVIGNO È PRONTA PER LA COPPA DEL MONDO DI FONDO

13/01/2023

(String: {%- set hs_blog_post_body -%} {%- set in_blog_post_body = true -%} <span id="hs_cos_wrapper_post_body" class="hs_cos_wrapper hs_cos_wrapper_meta_field hs_cos_wrapper_type_rich_text" style="" data-hs-cos-general-type="meta_field" data-hs-cos-type="rich_text" ><p>Ormai ci siamo, la tappa livignasca di Coppa del Mondo di fondo è alle porte e la località si appresta a vivere un weekend davvero indimenticabile, all’insegna del grande sport, dell’intrattenimento e della cultura alpina.</p> <!--more--> <p><span>L’appuntamento più atteso arriva dopo un Tour de Ski scoppiettante, che ha certificato ancora una volta l’incredibile talento del norvegese&nbsp;<strong>Johannes Høsflot Klæbo</strong>&nbsp;giunto alla sua terza affermazione, che segue quelle del 2019 e del 2022. Una prova monstre per il pluricampione olimpico, che dopo aver vinto 6 delle 7 gare in programma,&nbsp;<strong>si presenta quindi a Livigno da favorito assoluto</strong>. Tra le donne invece primo grande successo in carriera per&nbsp;<strong>Frida Karlsson</strong>, svedese classe 1999, anche lei attesa nel prossimo weekend, che con un finale al cardiopalma è riuscita a rintuzzare la rimonta della finlandese Kerttu Niskanen.</span></p> <p><span><strong>Tanti big si sono già spostati a Livigno</strong>, per iniziare a tastare il terreno di un campo gara che sta cominciando a prendere forma, e che sembra costruito ad hoc per assicurare due gare piene di spettacolo e forse anche di sorprese. Tra di esse, speriamo possa anche esserci del tricolore, grazie ad una compagine azzurra uscita molto bene dal Tour de Ski e pronta a dire la sua sulle nevi di casa. Oltre al solito immancabile&nbsp;<strong>Federico Pellegrino</strong>, attualmente terzo sia in classifica generale che in quella di Sprint e grande habituè della neve livignasca, sono buone le sensazioni anche per&nbsp;<strong>Francesco De Fabiani,</strong>&nbsp;tornato al podio in Val di Fiemme, e per&nbsp;<strong>Simone Mocellini</strong>, atleta in forte ascesa e specialista, come Chicco, della Sprint.</span></p> <p><span>Saranno 18 le nazioni rappresentate nella due giorni livignasca, che propone un doppio appuntamento: la&nbsp;<strong>Sprint individuale, sabato, e la Team Sprint, domenica</strong>. Svezia, Gran Bretagna, Lettonia, Brasile, Germania, Polonia, Austria, Francia, Slovenia, Estonia, Repubblica Ceca, Svizzera, Stati Uniti, Norvegia, Serbia, Thailandia, Macedonia assicureranno un’affluenza di supporters numerosa e variegata, che, insieme al calore del tifo italiano, trasformerà&nbsp;<strong>Livigno</strong>&nbsp;nel teatro di una vera e propria&nbsp;<strong>festa dello sport</strong>. E proprio per questo, la località si appresta ad accogliere atleti e appassionati provenienti da tutto il Mondo con un programma ricco e di qualità, che farà da cornice all’evento sportivo.</span></p> <p><span>Focus quindi sull’apertura dell’appuntamento, fissata per&nbsp;<strong>venerdì 20 gennaio con la sfilata degli atleti per le vie del centro.</strong>&nbsp;Partenza prevista alla COOP, in Via dala Gesa,&nbsp;<strong>alle ore 18.00</strong>, per una passeggiata glamour nel cuore del paese, che si concluderà in Piazza del Comune, e che farà subito sentire l’entusiasmo del pubblico ai campioni presenti. A seguire i saluti delle istituzioni, la presentazione degli atleti e quella della&nbsp;<strong>mascotte di Livigno</strong>, previsti intorno alle 18.30. Grande finale, infine, con food&amp;beverage in Piazza del Comune e con la musica dal vivo, che accompagnerà poi anche la serata del sabato per rendere davvero unica la prima tappa di Coppa del Mondo di fondo della storia di Livigno.</span></p> <p><span>Nei due giorni di gare, invece, in prossimità del campo gara, sarà presente un’expo area, aperta tra le&nbsp;<strong>10.30 e le 15.00, con l’intrattenimento musicale di Radio 105</strong>&nbsp;e una ricca offerta di food&amp;beverage.</span></p></span> {%- endset -%} {%- set hs_blog_post_summary -%} <p>Ormai ci siamo, la tappa livignasca di Coppa del Mondo di fondo è alle porte e la località si appresta a vivere un weekend davvero indimenticabile, all’insegna del grande sport, dell’intrattenimento e della cultura alpina.</p> {%- endset -%} {%- blog_post_data_wall_wrapper body={{hs_blog_post_body}}, summary={{hs_blog_post_summary}} %})

Ormai ci siamo, la tappa livignasca di Coppa del Mondo di fondo è alle porte e la località si appresta a vivere un weekend davvero indimenticabile, all’insegna del grande sport, dell’intrattenimento e della cultura alpina.

L’appuntamento più atteso arriva dopo un Tour de Ski scoppiettante, che ha certificato ancora una volta l’incredibile talento del norvegese Johannes Høsflot Klæbo giunto alla sua terza affermazione, che segue quelle del 2019 e del 2022. Una prova monstre per il pluricampione olimpico, che dopo aver vinto 6 delle 7 gare in programma, si presenta quindi a Livigno da favorito assoluto. Tra le donne invece primo grande successo in carriera per Frida Karlsson, svedese classe 1999, anche lei attesa nel prossimo weekend, che con un finale al cardiopalma è riuscita a rintuzzare la rimonta della finlandese Kerttu Niskanen.

Tanti big si sono già spostati a Livigno, per iniziare a tastare il terreno di un campo gara che sta cominciando a prendere forma, e che sembra costruito ad hoc per assicurare due gare piene di spettacolo e forse anche di sorprese. Tra di esse, speriamo possa anche esserci del tricolore, grazie ad una compagine azzurra uscita molto bene dal Tour de Ski e pronta a dire la sua sulle nevi di casa. Oltre al solito immancabile Federico Pellegrino, attualmente terzo sia in classifica generale che in quella di Sprint e grande habituè della neve livignasca, sono buone le sensazioni anche per Francesco De Fabiani, tornato al podio in Val di Fiemme, e per Simone Mocellini, atleta in forte ascesa e specialista, come Chicco, della Sprint.

Saranno 18 le nazioni rappresentate nella due giorni livignasca, che propone un doppio appuntamento: la Sprint individuale, sabato, e la Team Sprint, domenica. Svezia, Gran Bretagna, Lettonia, Brasile, Germania, Polonia, Austria, Francia, Slovenia, Estonia, Repubblica Ceca, Svizzera, Stati Uniti, Norvegia, Serbia, Thailandia, Macedonia assicureranno un’affluenza di supporters numerosa e variegata, che, insieme al calore del tifo italiano, trasformerà Livigno nel teatro di una vera e propria festa dello sport. E proprio per questo, la località si appresta ad accogliere atleti e appassionati provenienti da tutto il Mondo con un programma ricco e di qualità, che farà da cornice all’evento sportivo.

Focus quindi sull’apertura dell’appuntamento, fissata per venerdì 20 gennaio con la sfilata degli atleti per le vie del centro. Partenza prevista alla COOP, in Via dala Gesa, alle ore 18.00, per una passeggiata glamour nel cuore del paese, che si concluderà in Piazza del Comune, e che farà subito sentire l’entusiasmo del pubblico ai campioni presenti. A seguire i saluti delle istituzioni, la presentazione degli atleti e quella della mascotte di Livigno, previsti intorno alle 18.30. Grande finale, infine, con food&beverage in Piazza del Comune e con la musica dal vivo, che accompagnerà poi anche la serata del sabato per rendere davvero unica la prima tappa di Coppa del Mondo di fondo della storia di Livigno.

Nei due giorni di gare, invece, in prossimità del campo gara, sarà presente un’expo area, aperta tra le 10.30 e le 15.00, con l’intrattenimento musicale di Radio 105 e una ricca offerta di food&beverage.

Rimani aggiornato su offerte e idee di vacanza!

Iscriviti alla nostra newsletter

Accetto di ricevere la newsletter di APT Livigno. Puoi annullare l'iscrizione a queste comunicazioni in qualsiasi momento. Leggi la nostra informativa sulla privacy.

* Campo obbligatorio
BLOG_POST

Dormire a Livigno

Scopri i nostri Hotel e gli Appartamenti, dentro ci trovi tutto per una vacanza indimenticabile.

calendar-icon
Arrivo
calendar-icon
Partenza
icon
Soluzioni
Vedi tutti
star star star

Hotel La Tea

Via S.S. 301, 6097 - Trepalle
star star star star

Hotel Montivas Lodge

Via Saroch, 782/C
star star star

Hotel Alpina

Via Bondi,15
star star star star

Hotel Bivio Maison

Via Plan, 422/A
star star star

Hotel Capriolo

Via Borch, 96
star star star star

Camino Rustic Chic Hotel

Via Compart, 445
star star star

Casa Faifer

via Crosàl, 57
star star star

Chalet La Nuvola

Via Domenión, 190/2
star

Chalet Real Wood Pemont

Via Pemont, 396
star star star

Bait d'Armin

Via Rin, 324
star star star

Appartamenti Fiorella

Via Canton, 218
star star star

Casa Rosalba

Via Pontiglia, 485